Fucine Letterarie, in collaborazione con LietoColle Libri e con Lupo Editore, presenta il IV Modulo di Scuola Pound, che si svolgerà Sabato 20 e Domenica 21 Dicembre 2014 presso l’Hotel Akropolis, sito nel borgo antico di Taranto, in Vico I Seminario n.3, e vedrà come docenti i poeti Valerio Magrelli e Michelangelo Zizzi.

 


Scuola Pound 
è un master di scrittura poetica. È la migliore scuola di poesia italiana, poiché se non è possibile insegnare a scrivere poesia, è possibile riconoscere i massimi attori che la incarnano, conoscerli di persona, dialogare con loro e capire come crescere in un mondo che, oltre al talento, richiede conoscenza e competenze specifiche.

Scuola Pound si propone di far crollare ogni provincialismo da parte del poeta; far acquisire al poeta professionalità; far acquisire la storia della lingua poetica italiana, affinché l’autore produca un proprio laboratorio-fucina di lingua sincronizzata col tempo in cui scrive; avvicinare gli autori alla lettura della poesia oltre le letture qualunquistiche di Neruda e Hikmet; permettere a ogni autore effettivamente valido di arrivare a una pubblicazione prestigiosa ed entrare nell’apprezzamento critico della grande poesia italiana.

I docenti sono i massimi poeti italiani: Franco Buffoni, Maurizio Cucchi, Milo De Angelis, Andrea Inglese, Andrea Leone, Franco Loi, Valerio Magrelli, Antonio Riccardi, Carla Saracino e Michelangelo Zizzi.

I primi cinque classificati vinceranno il Premio Pound, consistente in cinque pubblicazioni gratuite con Case Editrici di livello nazionale.

Scuola Pound è aperta anche a eventuali uditori, previa necessaria prenotazione.

Si ringraziano Hotel Akropolis e Makestudio per la preziosa collaborazione.

 

Il programma del IV Modulo:

20-21 Dicembre 2014

Valerio Magrelli: Poesia e clinica: lo sguardo prosciugato. La poesia delle cose che rimangono (8h)

Michelangelo Zizzi: Tecniche di decostruzione linguistica (2h) e La stanza degli specchi: laboratorio (2h)

Sabato 20 Dicembre: h.15-20: Valerio Magrelli

Domenica 21 Dicembre: h.10-13: Valerio Magrelli; h.15-19: Michelangelo Zizzi

I Docenti:

 Valerio Magrelli, francesista e docente universitario, è considerato uno dei massimi poeti italiani. In poesia ha pubblicato: Ora serrata retinae (Feltrinelli 1980), Nature e venature (Mondadori 1987), Esercizi di tiptologia (Mondadori 1992), Poesie e altre poesie (Einaudi 1996),  Didascalie per la lettura di un giornale (Einaudi 1999), Disturbi del sistema binario (Einaudi 2006) e  Il sangue amaro (2014).

In prosa: Nel condominio di carne (Einaudi 2003), La vicevita. Treni e viaggi in treno (Laterza 2009), Addio al calcio (Einaudi 2010) e Geologia di un padre (2013).

In saggistica: Che cos’è la poesia? La poesia raccontata ai ragazzi in ventuno voci (libro e cd, Sossella 2005, Giunti 2013), Sopralluoghi (libro e dvd, Fazi 2006),Il violino di Frankenstein. Scritti per e sulla musica (Le Lettere 2010),  Magica e velenosa. Roma nel racconto degli scrittori stranieri (Laterza).

 Michelangelo Zizzi è fondatore e direttore di Fucine Letterarie e ha inventato il metodo di dinamica auto poietica ‘Sol Sol’, che consiste nella dissoluzione dei principi psico-proiettivi e nella coagulazione degli elementi immaginativi e fonetici della produzione poetica.

Ha pubblicato in poesia:  La casa cantoniera (ne La Collana di Maurizio Cucchi, Stampa 2001); La primavera ermetica (Manni 2002); Del sangue occidentale (LietoColle 2005).

In prosa romanzi con eteronimi.

In saggistica Il Sud e la Luna. Per una geografia dell’immaginario in Vittorio Bodini (Levante 1999); Autoritratto con monade. Fenomenologia della poesia in Girolamo Comi (Multimedia Pensa 2000); L’orfismo in Comi (Multimedia Pensa 2002); ha curato: La sposa Barocca (LietoColle, 2010), A Sud del Sud dei Santi (LietoColle 2013).

Per info e prenotazioni:

+39 3496712549

www.fucineletterarie.it
fucineletterarie@gmail.com