In occasione della Giornata Mondiale della Poesia, il Comune di Monopoli in collaborazione con l’agenzia letteraria Fucine Letterarie, la libreria Mondadori-Monopoli di Chiarito e l’associazione Parlando chiaro presentano Giovedì 21 Marzo 2013 alle ore 18.30 “Azimuth” (LietoColle Libri) della poetessa pugliese Maria Grazia Palazzo presso la libreria Mondadori di Chiarito, sita in via Ricciotti n.12 a Monopoli (Ba).

 

La poesia di “Azimuth” ha in sé una prorompente vis femminile, erotica e mistica, antropologia e prometeica, combatte in sé il sacro e il profano, come a celebrare o a invocare una tregua dentro un’esistenza ossimorica, sempre in fieri. E l’ossimoro è infatti spesso usato dalla poetessa, per esprimere l’oscillazione spaesante, onnivora di ogni ragione o religione, nell’attraversamento di luoghi geografici che si fanno orizzonte d’anima, finestra interiore in cerca di Azimuth.

Nel corso della serata interverranno l’assessore alla cultura Rosanna Perricci, il musicista Francesco Palazzo e l’attrice Anna Longano.

Introdurrà la serata Michelangelo Zizzi.

La presentazione sarà curata dalla professoressa Lella Leoci.

Chi è l’autrice

Maria Grazia Palazzo è nata a Martina Franca, di formazione umanistica, laureata in giurisprudenza nel 1992, avvocato dal 1997, ha esordito nel 2009 con poesie inedite sul tema del ‘viaggio’ all’interno di una mostra d’arte visiva, presso il Castello Carlo V di Monopoli.

È da sempre un’appassionata lettrice, ha pubblicato per il giornale letterario l’incantiere, di Arrigo Colombo e Walter Vergallo, e partecipato negli ultimi anni a numerosi spettacoli con lo stesso sodalizio poetico. Promuove e partecipa ad attività culturali e di poesia, in sinergia con altri operatori culturali, realtà associative, amministrazioni comunali, librerie, artisti etc.

Vive a Monopoli dal 2006. Scrive di tanto in tanto per qualche testata giornalistica locale, su vari argomenti di approfondimento culturale e di impegno anche civile. Negli ultimi anni ha affiancato agli interessi professionali in campo giuridico quelli della formazione nel campo dell’etica, e della teologia. Ha pubblicato a maggio 2012 alcune poesie all’interno della Antologia poetica ‘Viaggi di Versi’ a cura di Pagine. Il suo libro d’esordio è AZIMUTH pubblicato nel giugno 2012 con  LietoColle. Attualmente sono in uscita nuove poesie in un’antologia curata dai tipi di Stilo Editore.