Fucine Letterarie presenta un nuovo appuntamento con le Costellazioni Familiari, un seminario in full immersion – condotto dal trainer Gian Luca Misturini – per rivendicare il proprio diritto ad essere felici lavorando sui nodi irrisolti della propria vita, Domenica 17 Aprile 2016, dalle 16.00 alle 20.00, presso il Bar History di Vignola, sito in via San Quirico n.28 a Cisternino.

Per Info:

fucineletterarie@gmail.com

+39 3496712549

Cosa sono le Costellazioni Familiari

Le Costellazioni Familiari è un metodo di psicodinamica e si propone di far luce su quanto interferisce fra noi e la nostra vita, rimuovendo invisibili coercizioni dettate da condizionamenti familiari inconsci, spesso molto remoti, che sbarrano la strada al nostrodiritto ad essere felici.

Le nostre difficoltà col mondo – quali crisi di coppia, rapporti difficili coi genitori o i figli, salute precaria, insoddisfazione, incapacità di amare, problemi col denaro – possono avere origini nascoste in un passato di cui non siamo consapevoli. Riconoscere e onorare tutto ciò che è stato di noi ci aiuta a lasciare andare quel che ancora oggi ci vincola: potremo quindi attingere alla forza necessaria per liberarci da inutili dolori.

 Attraverso la rappresentazione dei sistemi familiari, è possibile lasciare emergere legami occulti che opprimono il pensiero e appesantiscono le azioni, e quindi scoprire gli ordini dell’amore che sovrintendono nel nostro vivere al corretto procedere verso la gioia. È, infatti, il mancato rispetto di questi semplici ordini che sta alla base dei problemi di relazione con tutto ciò che ci circonda.

Riconoscere e onorare tutto ciò che è stato nella nostra vita è il solo modo per aiutarci a lasciare andare i condizionamenti che ancora oggi ci vincolano e ci condizionano: ecco perché oggetto di analisi sarà la famiglia, quella di origine o quella attuale, ovvero eventi che hanno condizionato la nostra vita, come un lutto, una relazione, una dipendenza, un aspetto caratteriale o un conflitto in ambito lavorativo.

È possibile partecipare coi propri figli, anche se neonati; fino ai 14 anni la partecipazione è gratuita.

Il conduttore

Gian Luca Misturini si è formato all’insegnamento di un Maestro della tradizione buddhista Zen, frequentando il suo Tempio per circa un decennio, durante il quale è entrato in unità con la pratica meditativa, ricevendone una rinnovata impostazione interiore.

Successivamente ha lasciato il proprio lavoro di imprenditore per focalizzarsi sulla liberazione dai condizionamenti infantili e dalla co-dipendenza e sulla soluzione dei conflitti interni, seguendo vari insegnanti e scuole, sia in Italia che all’estero, tra le quali la mistica australiana Jashmueen, la Oneness University, l’Hoffman Quadrinity Process, la PNL e altri.

In questo periodo ha incontrato le Costellazioni Familiari, lavorando anche con Bert Hellinger e per anni con Carl Peter Strommer.

Attualmente continua il suo percorso di contatto col Sé seguendo gli insegnamenti e le meditazioni di Swami Ekananda Maheswari.