Milo De Angelis è nato nel 1951 a Milano, dove insegna in un carcere. È considerato uno dei massimi poeti contemporanei. Ha pubblicato Somiglianze (Guanda, 1976); Millimetri (Einaudi, 1983); Terra del viso (Mondadori, 1985); Distante un padre (Mondadori, 1989); Biografia sommaria (Mondadori, 1999); Tema dell’addio (Mondadori, 2005); Quell’andarsene nel buio dei cortili (Mondadori, 2010). Ha tradotto dal francese e dalle lingue classiche.