Antonio Riccardi è considerato uno dei massimi poeti italiani nati nei primi anni Sessanta. È dirigente editoriale di Mondadori.

Come poeta ha pubblicato: Il profitto domestico (Mondadori 1996), Gli impianti del dovere e della guerra (Garzanti 2004) e Aquarama e altre poesie d’amore (Garzanti 2009).